Confronta

Puntuale a maggio ritorna il Giro d’Italia: un evento nazionale imperdibile che a noi di Arca quest’anno piace in maniera particolare perché insieme al Giro d’Italia prenderà il via anche il “Giro di Paola”, una pedalata per quasi tremila chilometri sulle strade del Giro d’Italia che vedrà impegnata Paola Gianotti.
L’ultracyclist, come ama definirsi, Paola Gianotti è nota agli amanti delle due ruote e agli sportivi tutti per essere detentrice di tre Record scritti nel Guinness Mondiale dei Primati, fra cui quello che ha guadagnato essendo la ciclista più veloce ad unire in un percorso tutti gli Stati Uniti (esclusi Alaska ed Hawaii).

Nella sua nuova impresa “Il Giro di Paola”, l’ultracyclist pedalerà percorrendo esattamente le strade dei corridori del Giro ma con un giorno di anticipo: oltre 3000 km da Catania a Cervinia, con anello finale intorno ai Fori Imperiali, sulle stesse tappe del Giro d’Italia, ma il giorno prima, all’alba, 18 tappe quindi e 18 albe.

Perché il Giro di Paola? Paola con questo suo viaggio vuole ricordare Alfonsina Strada che nel 1924 partecipò al Giro d’Italia insieme agli uomini. Accompagnata dalla giornalista Mariateresa Montaruli e dalla fotografa Ilona Kamps, Paola porta i valori dello sport come auto-affermazione e autodeterminazione delle donne, con momenti di incontro e racconto in diverse città italiane. 

Inoltre, Paola Gianotti vuole portare un messaggio dedicato alla sicurezza stradale. Il messaggio che Paola promuove ormai da tempo è “Io rispetto il ciclista”, adesivi e braccialetti sul tema saranno distribuiti durante il percorso.  Si tratta di una campagna per la sicurezza stradale di chi va in bici con l’obiettivo di responsabilizzare gli automobilisti con un messaggio positivo.

Ma non solo, attraverso questa impresa Paola prosegue il suo progetto, al quale lavora da anni, legato all’Uganda, “La speranza viaggia in bicicletta”, in collaborazione con la Onlus Africa Mission Cooperazione e Sviluppo, he si pone l’obiettivo di raccogliere fondi per acquistare 18 (una per tappa) biciclette per le donne, da aggiungere alle 104 già consegnate gli anni scorsi. 

Ad accompagnare Paola nel suo “Giro d’Italia” il nostro Arca Europa H 699 GLG, che si unirà ai tanti camper che sono di supporto a ciclisti e spettatori del giro che quest'anno ha una protagonista in 'rosa' in più, Paola. L’Arca Europa servirà a Paola per i momenti di riposo, relax e studio del percorso e allo staff per seguirla nella sua impresa, per realizzare video e scatti fotografici, per testimoniare le forti emozioni che la accompagnano durante il percorso. In perfetta sintonia con Paola Arca vuole supportare i messaggi di cui la cycler si fa portavoce.
Seguiamo quindi insieme  Paola ed emozioniamoci con lei per i suoi traguardi tappa dopo tappa, km dopo km!
Forza Paola…non mollare…mai…e tanti buoni km!

www.keepbrave.com
facebook: @keepbrave.paola
#iorispettoilciclista
#alfonsinastrada
#ilgirodipaola